Gravidanza

Salve, sono una ragazza di 19 anni e il 30 ottobre ho avuto il mio primo rapporto non protetto con il mio ragazzo. Devo dire che si è trattata di una piccola penetrazione ed è stato interrotto prima che uscisse lo sperma. Il 1 novembre ho avuto il ciclo e di seguito, dopo un mese, ho riavuto il ciclo il 30 novembre. Con il mio ragazzo abbiamo cercato di riavere un altro rapporto, sempre non protetto, il 22 dicembre, ma prima che avenisse la penetrazione ci siamo fermati, quindi non c'è stata penetrazione, perchè il mio ragazzo si è accorto che non sarebbe stato capace di trattenersi a causa dell'inizio della fuoriuscita dello sperma. Cosí abbiamo interrotto tutto. Il 29 dicembre ho avuto puntuale il ciclo, anche se è durato pochi giorni poichè soffro anche di ovaie policistiche. Ma ultimamente, da un paio di giorni, ho un rigonfiamento alla base della pancia, dall'ombelico in giú, con la vesciva. Secondo lei si potrebbe trattare di una gravidanza? Il prossimo ciclo dovrebbe arrivare il 27 gennaio. Ho provato a fare un test di gravidanza dopo la fine delle mestruzione del 29 dicembre e ho avuto risultato negativo. Però questo rigonfiamento mi sta mettendo ansia e mi sta facendo preoccupare parecchio. Lei pensa che si tratti di una gravidanza? Oppure di semplici problemi alla vescica? O che viene causato dalle ovaie? La prego di rispondermi

Risposta:

Non credo gravidanza. Credo che tu debba pensare ad un contraccettivo sicuro perché qst avere rapporti senza protezione è rischioso!

Risposta inviata da: Valeria Dubini